Salami crudi specialità > Salame al Barolo

Salame al Barolo

Tipologia di prodotto
Salame crudo stagionato

Ingredienti
Carne di suino (80% magro, 20% pancetta), sale, zuccheri: destrosio  e saccarosio, vino Barolo 2%, aromi naturali, spezie. Antiossidante: E 300 (acido ascorbico). Conservanti: E 251 (nitrato di sodio).

Descrizione
Salame prodotto con un macinato di media grana di carni suine italiane selezionate da tagli pregiati.
L'aggiunta all'impasto di un quantitativo di vino Barolo conferisce un'ulteriore nota di gusto.
E' insaccato in budello naturale di tipo “pelato” suino o “dritto” bovino,  nella forma e dimensione tipica del salame crudo “turista”: dai 15 ai 20 cm di lunghezza, per un peso  che varia dai 3 ai 4 hg per pezzo. Viene legato a mano o in rete a seconda delle esigenze del cliente.
Non contiene derivati del latte, glutine e OGM. Prodotto Agroalimentare Tradizionale (PAT) inserito nell'elenco nazionale dei prodotti tipici del territorio piemontese.

Stagionatura
Il processo avviene in due fasi distinte: una di asciugatura, nella quale il prodotto riceve aria calda con lo scopo di eliminare l’umidità presente per circa cinque giorni, l’altra di vera e propria stagionatura, in cui temperatura e umidità rimangono costanti fino al raggiungimento della stagionatura ottimale. Il tempo di stagionatura varia dai 15 ai 30 giorni.
 
Pezzatura
Il peso di ogni salame è di circa  350 grammi. I salami al barolo vengono tradizionalmente legati in file da 3 pezzi, per un peso complessivo  di circa 1 kg per fila.

Durata prodotto
Il salame crudo al Barolo  non ha una scadenza predefinita, tuttavia è consigliabile consumarlo entro  3 / 4  mesi  dal termine della stagionatura, al fine di poterne apprezzare al meglio le qualità organolettiche



Antica Cascina all'Anuga Food.
Antica Cascina all'Anuga Food.
Dal 10 al 14 ottobre 2015 venite a trovarci all'Anuga Food che si terrà a Colonia in Germania. Ci trovate nell'Halle 11.2 Stand B-64.
massimoprincipiadv.com